Palazzo Gopcevic a Trieste

Committente: Comune di Trieste

Servizio svolto: Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, assistenza alla Direzione Lavori degli impianti tecnologici: termici, antincendio, elettrici e speciali

L’intervento ha previsto l’installazione di un nuovo impianto di raffrescamento, ed altri interventi presso il piano terra del palazzo Gopcevic sito in via Rossini a Trieste, nell’ambito dei lavori di inserimento di attività museali, espositive, nonchè bibliotecarie-archivistiche con relativa sala di lettura. L’edificio è protetto dal Ministero per le Attività ed i Beni Culturali. L’impianto termico a radiatori già presente e a servizio dei locali adibiti a magazzini non è stato toccato, fatta eccezione per il lievo di 1 fan coil dalla portineria, che è stata demolita. Gli impianti in parola sono così costituiti:

- Nuovo impianto di riscaldamento invernale e di raffrescamento estivo;

- Modifica ed integrazione impianto antincendio;

- Spostamento di un idrante UNI 45 nella zona ascensore di servizio;

- Integrazione delle apparecchiature di estinzione esistenti e segnaletica di sicurezza;

Per la progettazione sono stati seguiti i dettami della più moderna tecnica impiantistica nel settore al fine di realizzare impianti di semplice concezione, affidabili e con costi di esercizio e gestione contenuti. Tutti gli impianti meccanici sono stati progettati e concepiti nella più stretta osservanza di tutte le Leggi, Normative e buone regole dell’arte esistenti in materia.